Vangelo di Vangeli

Tornare alla Sorgente


Il Libro

Gesù deriso dai passanti



Quelli che passavano di là scuotevano la testa in segno di disprezzo, lo insultavano e dicevano: «Ehi, tu che volevi distruggere il Tempio e ricostruirlo in tre giorni, se tu sei il Figlio di Dio, salva te stesso! Scendi dalla croce! Così vedremo e noi crederemo che sei veramente il Messia scelto da Dio!». 

Allo stesso modo i sommi sacerdoti, con gli scribi e gli anziani, lo schernivano e dicevano: Lui che ha salvato tanti altri, adesso non è capace di salvare se stesso! Ha sempre «confidato in Dio» e diceva: «Io sono il Figlio di Dio». «Lo liberi lui, ora, se gli vuol bene!». 

Intanto, gli amici di Gesù e le donne che lo avevano seguito fin dalla Galilea se ne stavano ad una certa distanza ed osservavano tutto quel che accadeva.