Vangelo di Vangeli

Tornare alla Sorgente


Il Libro

Gli ultimi saranno i primi



Osservando poi come gli invitati sceglievano volentieri i primi posti, per loro raccontò questa parabola : «Quando sei invitato a nozze, non occupare i primi posti, perché potrebbe esserci un invitato più importante di te: in questo caso lo sposo sarà costretto a venire da te e dirti: ‘Cedigli il posto’. Allora tu, pieno di vergogna, dovrai prendere l’ultimo posto. Invece quando sei invitato a nozze, va’ a sederti all’ultimo posto. Quando arriverà lo sposo, ti dirà: ‘Vieni amico ! Prendi un posto migliore’. E questo sarà per te motivo d’onore di fronte a tutti gli invitati. Ma secondo voi, chi è più importante: chi siede a tavola, oppure chi sta a servire? Quello che siede a tavola, non vi pare? Eppure io sto in mezzo a voi come un servo , perché anche il Figlio dell’uomo è venuto non per farsi servire, ma per servire. In mezzo a voi, dunque, il più grande deve essere il servitore degli altri. Chi vorrà farsi grande, Dio lo abbasserà; chi resterà umile Dio lo innalzerà. E molti di quelli che ora sono primi alla fine diventeranno ultimi; e molti di quelli che ora sono ultimi saranno primi».