Vangelo di Vangeli

Tornare alla Sorgente


Il Libro

Il perdono



«Sapete che sta scritto: Occhio per occhio, dente per dente, amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: Non vendicatevi contro chi vi fa del male. Se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu porgigli anche l’altra, perché chiunque si adira con il proprio fratello sarà sottoposto a giudizio. Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, pregate per quelli che vi perseguitano e vi diffamano perché, così facendo, diventerete veri figli del Padre vostro celeste. Se un tuo fratello commette una colpa contro di te o ti fa del male, va’ da lui, mostragli il suo errore, ammoniscilo, ma senza farlo sentire ad altri. Se ti ascolta e poi si pente di quel che ha fatto, tu perdonalo! E se anche ti fa del male sette volte al giorno, e sette volte al giorno torna da te, e ti dice: ‘Mi pento’, tu gli perdonerai, non dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette! Se ti ascolterà avrai recuperato tuo fratello, perché tu sappia che il regno dei cieli è così. Quindi, perdonate di cuore al vostro fratello e Dio vi perdonerà, perché, se voi perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è in cielo perdonerà anche a voi. Ma se non perdonerete agli altri il male che hanno fatto, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».