Vangelo di Vangeli

Tornare alla Sorgente


Il Libro

I due comandamenti più importanti



«Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi è colui che mi ama; se uno mi ama, osserverà la mia parola. E chi mi ama sarà amato dal Padre mio, anch’io l’amerò e mi manifesterò a lui. Egli rimarrà nel mio amore e io verrò da lui con il Padre mio e prenderemo dimora presso di lui. Ma se vuoi entrare nella vita eterna osserva i comandamenti: non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora il padre e la madre. A questi, bisogna aggiungere altri due comandamenti da cui dipende tutta la Legge di Mosè e tutto l’insegnamento dei profeti:

Il primo di tutti i comandamenti, il comandamento più grande e più importante, è questo: Il Signore Dio nostro è l’unico Signore, amerai dunque il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente, con tutta la tua anima e con tutta la tua forza.

Ma il secondo, ugualmente importante, è questo: Amerai il prossimo tuo come te stesso, il che vuol dire di fare agli altri quel che volete che essi facciano a voi. Non c’è nessun altro comandamento più importante di questi due: così comanda la Legge di Mosè e così hanno insegnato i profeti».