Vangelo di Vangeli

Tornare alla Sorgente


Il Libro

L'indemoniato della Sinagoga di Cafarnao




Allora Gesù andò a Cafàrnao, un'altra città della Galilea. Anche qui, in giorno di sabato, insegnava alla gente che si era radunata nella sinagoga. Chi lo ascoltava si meravigliava del suo insegnamento perché parlava con autorità. In quella sinagoga c'era un uomo posseduto da uno spirito maligno e si mise a urlare: 'Che vuoi da noi, Gesù di Nàzaret? Sei forse venuto a rovinarci? Io so chi sei: tu sei il Santo mandato da Dio'. Ma Gesù gli ordinò severamente: 'Taci ed esci da quest'uomo'. 

Allora lo spirito maligno gettò a terra quel pover'uomo davanti a tutti e alla fine uscì da lui senza fargli più alcun male. Tutti i presenti rimasero sbalorditi e dicevano tra loro: 'Che modo di parlare è questo? Egli comanda perfino agli spiriti maligni con irresistibile autorità ed essi se ne vanno'. Ormai si parlava di Gesù in tutta quella regione.